Donatello Galloni, 09/05/15, indigeno di Gattatico (RE)
Scenografo, costruttore, tecnico, trovarobe, attrezzista, nonché addetto alla logistica, trasportatore, tecnico di scena e cambusiere per gli eventi speciali, all’occorrenza fabbro e un po’ carrozziere. Un po’ attore, ma sicuramente più manovale.

La prima esperienza lavorativa con Cà luogo d’Arte ha avuto inizio nella calda estate del 2003, quando ha cominciato a lavorare con Maurizio Bercini. Da allora, per tutto ciò che riguarda spettacoli, laboratori e progetti speciali, Donatello, in un qualche modo, c’entra pure lui.