Incontri con animali straordinari

Branca di fronte al tendone

testo di Marina Allegri
regia di Maurizio Bercini
con Beatrice Azzali , Alberto Branca,  Francesca Grisenti,  Mariano Nieddu,
scene di Maurizio Bercini e Donatello Galloni, dipinte da Patrizio Dall’Argine
musiche a cura di Paolo Codognola

Incontri con animali straordinari è un modo per capire chi siamo grazie agli animali domestici. Il pubblico, seduto su una gradinata di legno sotto un tendone a strisce,  assiste ad una trilogia sull’amore sotto forma di una “mancata” conferenza sull’alimentazione.  L’amore paterno che prende a testimone Il vitello, l’ amore fraterno testimone Il maiale, l’amore impossibile testimone La gallina, partono dal tentativo di raccontare ai bambini cos’è e come si producono il latte, le uova e la carne. Tre attori hanno scelto i tre animali (non avrebbe potuto essere il contrario) per  cimentarsi in un “dialogo” che suscita attenzione e rispetto per una “diversità” talmente evidente quanto degna di essere ascoltata. Cà Luogo d’arte con la trilogia  Incontri con Animali straordinari, ha cominciato a lavorare su uno spazio circolare all’aperto leggero, mobile e flessibile, in cui ritrovarsi con il pubblico di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali e culturali; ha deciso di costruire su quella civiltà contadina senza tempo, che per Cà è come un marchio di  scena, un vero e proprio incontro poetico; ha preso a metafora dei rapporti umani gli animali domestici e la loro capacità di dare sempre qualcosa al mondo, la loro carne, il loro latte, le loro uova, ma anche il loro “stare” così saggio e così capace, a volte, di risolvere le caotiche complessità in cui si intrappolano gli uomini.

Lo sguardo curioso e lontano degli animali, che compaiono placidamente nell’arena a interrompere e sanare un conflitto incomprensibile per l’uomo, insegna che la natura continua sempre e comunque il suo cammino, fonte inesauribile di saggezza per sconfiggere le paure ed appassionarsi alla vita.

La gallina

La gallina

dario - inizio animali

Il maiale

P1320282

Il vitello